Stampa

Anche quest’anno la nostra associazione, tra le varie linee di attività, si è impegnata a sviluppare al proprio interno una riflessione approfondita su alcune tematiche psicologiche di interesse per la comunità professionale degli psicologi. In un realtà professionale come quella attuale, dove le varie associazioni che rappresentano gli psicologi e lo stesso Ordine degli psicologi concepiscono la comunicazione con gli iscritti solo come breve informazione inviata tramite newsletter senza alcuno spazio di riflessione ed approfondimento critico sulle tematiche trattate, il nostro gruppo continua a percorrere una strada diversa e integra lo strumento “Newsletter” con una rivista che si vuole porre come un luogo d'incontro tra i diversi orientamenti e gli svariati ambiti in cui trova applicazione la nostra disciplina. Dopo l’uscita nel 2017 del n. 0 della nostra rivista chiamata “Cultura e Professione” con questa newsletter abbiamo il piacere di farvi scaricare e leggere gratuitamente in versione integrale il primo numero del 2018 (la trovi in fondo alla pagina “Materiali” del nostro sito).
In questo numero della rivista, tra gli altri contributi, troverete un’intervista a uno dei padri fondatori dell’approccio cognitivo-comportamentale in Italia (il prof. Paolo Meazzini), due interessanti articoli su tematiche psicoeducazionali e di psicologia scolastica, oltre a una rassegna sugli sviluppi del modello della Schema Therapy.
 
Cogliamo l’occasione per augurarvi un buon 2019.
 
I soci di Cultura e Professione del Friuli Venezia Giulia